Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: Materiale pellicole per serigrafia

Materiale pellicole per serigrafia 6 Anni 8 Mesi fa #1

  • alessia80
  • Avatar di alessia80
  • Offline
  • Nuovo
  • Messaggi: 6
sono alle prime armi
potrei fare una domanda stupida?
di che materiale è fatta la pellicola ?
è un acetato?
è un lucido?
Grazie!

Re: Materiale pellicole per serigrafia 6 Anni 8 Mesi fa #2

  • angelobarzaghi
  • Avatar di angelobarzaghi
  • Offline
  • Esperto
  • Messaggi: 209
Ciao
rispondo alla tua domanda: le pellicole sono fatte di materiali diversi, a seconda della macchina con le quali vengono prodotte.
Quelle più comuni e performanti vengono realizzate ancora oggi, anche se in rarissimi casi ormai, fotograficamente e sono delle vere e proprie pellicole fotografiche, in grado però di riconoscere solo il nero assoluto e il trasparente assoluto, in quanto in serigrafia o in quasiasi altra forma di stampa fatta con delle matrici non esiste la scala di grigi come la vediamo su fogli in uscita dalle stampanti ad esempio; questa caratteristica si chiama fotomeccanica.
Quelle invece ad oggi più diffuse sono su un supporto di poliestere o policarbonato perfettamente trasparente sul quale viene spalmata una "sostanza" (passami il termine, sto cercando di semplificare...) in grado di trattenere considerevoli quantità di inchiostro per poter rendere digitalmente il nero assoluto che era caratteristica delle pellicole fotografiche; le pellicole vengono prodotte con delle stampanti a getto di inchiostro assistite da un software chiamato RIP (Raster Image Processor).
Esiste poi un materiale resistente al calore, ma più opaco, utilizzabile con le stampanti laser, per avere un risultato simile a quello delle pellicole sopra descritte.
E' il sistema più economico se pensi che una laser A4 costa poco più di 30 euro, ma anche il meno preciso: il supporto in poliestere o acetato scaldandosi rischia di perdere la sua stabilità e creare problemi su stampe a più colori (tenuta del registro)
in ogni caso la pellicola ha lafunzione di permettere o impedire il passaggio di luce sulla matrice di stampa, quindi, a conti fatti, un qualsiasi supporto trasparente, anche disegnato con una penna-pennarello-pennello dotati di inchiostro coprente può diventare un'ottima pellicola.
se hai un plotter puoi utilizzare la pellicola da intaglio (su supporto trasparente) per poter realizzare pellicole di scritte o altro per incidere i telai.
Angelo
Angelo Barzaghi
Www.angelobarzaghi.it
angelo561
Mob 3466617112
Moderatori: marty, enrico
Tempo creazione pagina: 0.061 secondi
Powered by Forum Kunena