Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: vaschetta stendigelatina autoprodotta

vaschetta stendigelatina autoprodotta 9 Anni 2 Mesi fa #1

  • danilo
  • Avatar di danilo
  • Offline
  • Nuovo
  • Messaggi: 10
ciao a tutti, mi chiamo danilo, sono un illustratore e da qualche tempo ho attrezzato un piccolo lab di serigravia, soprattutto per stampare i miei lavori, su carta o su magliette. Volevo condividere con voi la mia versione fatta in casa della vaschetta stendigelatina, al costo di un paio di euro. Funziona perfettamente se la si costruisce con accortezza.

d.

Re: vaschetta stendigelatina autoprodotta 7 Anni 4 Mesi fa #2

  • xsunrisex
  • Avatar di xsunrisex
  • Offline
  • Nuovo
  • Messaggi: 2
Complimenti! Potresti dirmi che materiali hai usato? Un paio di euro, soprattutto se funziona bene come una industriale, sono davvero ottimi, a fronte di 20-25 € per una vaschetta industriale.

Grazie!

Re: vaschetta stendigelatina autoprodotta 7 Anni 4 Mesi fa #3

  • SeriousGrafia
  • Avatar di SeriousGrafia
  • Offline
  • Nuovo
  • SeriousGrafia è un laboratorio creativo nato dall'idea di sei maschioni accomunati da una passione smodata per la grafica e tutte le arti visive
  • Messaggi: 70
sembra perfettamente funzionale!
Mi accodo anch'io alla richiesta di qualche dettaglio sulla realizzazione ;)

Re: vaschetta stendigelatina autoprodotta 7 Anni 4 Mesi fa #4

  • danilo
  • Avatar di danilo
  • Offline
  • Nuovo
  • Messaggi: 10
Ciao a tutti. Sì la costruzione delle vaschette è piuttosto semplice. Ho usato uno di quei tubi arancioni che normalmente si usano per gli impianti di scarico dell' acqua, diametro circa 8/10cm (non ce l' ho sotto mano, non ho modo di verificare). L' ho tagliato con una sega circolare in modo da essere il più preciso possibile, e poi ho usato una striscia di carta vetrata fissata ad un tavolo per una ulteriore livellatura e smussatura del bordo. Alle due estremità ho incollato il coperchio di una cassetta elettrica circolare tagliato a metà, giusto perchè avevo quello a portata di mano e per caso era dello stesso diametro del tubo, ma immagino lo si possa fare di qualsasi materiale. E poi infine per il manico ho usato uno spezzone di angolare in alluminio (si trova in qualsiasi brico) fissato con dei rivetti.

Re: vaschetta stendigelatina autoprodotta 7 Anni 4 Mesi fa #5

  • stampaserigrafica
  • Avatar di stampaserigrafica
  • Offline
  • Senior
  • Messaggi: 129
Vi faccio notare che la parte del leone di una vaschetta stendi gelatina, la fa il "filo"... ovvero il bordo che mette a contatto la racla con il tessuto.
Proprio da questo dettaglio (che normalmente è tondo) in base al raggio si decreta la quantità di emulsione stesa ad ogni passaggio...
Moderatori: marty, enrico
Tempo creazione pagina: 0.065 secondi
Powered by Forum Kunena