Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: Scomposizione colore per retini da serigrafia

Scomposizione colore per retini da serigrafia 8 Anni 7 Mesi fa #1

  • Venturelli
  • Avatar di Venturelli
  • Offline
  • Nuovo
  • Messaggi: 3
Salve a tutti, ho una formazione di 20 anni nella fotografia chimica ed ora, da 7 anni di digitale. Vorrei conoscere su quale testo, è possibile ottenere informazioni sulla scomposizione dei colori al fine di ottenere i retini serigrafici. Salvo basti il software Photoshop o affine.

Vi sono esperti che conoscono a priori la scelta dei fili delle maglie e della quantità di colori in scomposizione 3 o 4 colori ad es.

Qualcuno può darmi un'aiuto su come giungere a tale esperienza?

Grazie!

Scomposizione colore per retini da serigrafia 8 Anni 7 Mesi fa #2

  • stampaserigrafica
  • Avatar di stampaserigrafica
  • Offline
  • Senior
  • Messaggi: 129
Ciao... complimenti per la tua formazione decennale... Ma cosa hai fatto/fai nello specifico??? Lavori nella grafica o nella fotografia???
Te lo chiedo perché difficilmente troverai dei testi che ti possano insegnare quello di cui tu necessiti... la tua domanda è talmente generica che dovresti formarti dal software fino alle conoscenza profonda della tecnica serigrafica... e ancora non basterebbe... è talmente vasta questa metodologia di stampa che "non esistono" regole generali... o manuali del fai da te a colpo sicuro...

Scomposizione colore per retini da serigrafia 8 Anni 7 Mesi fa #3

  • Venturelli
  • Avatar di Venturelli
  • Offline
  • Nuovo
  • Messaggi: 3
Nello specifico ho fatto sviluppo e stampa manuale, del bianco e nero, oltre alle riprese fotografiche. Ho seguito l'insegnamento dei maestri su manuali americani, strutturati in modo da essere guidati nella chimica e nel riconoscimento delle gradazioni tonali, che formano il negativo, nonchè il positivo, controllando tutto il processo di sviluppo anche della pellicola.

In realtà, questa mia curiosità, mi sorge perchè lavoro per un'azienda che produce retini ma li facciamo in catena di montaggio. Non essendo un grafico, ho imparato ad eseguire lavorazioni sul retino. Ho visto che con Photoshop si può scomporre il colore, ricavando per ciascun canale (c,m,y,k) un file da stampare in b&n con le gradazioni corrette. La tua risposta sul fatto che non vi sono manuali, è già esauriente, peccato però.

In ogni caso, vale l'esperienza, nel giudicare se occorrono 3 o i 4 colori per ricavare i retini per l'immagine? Ovvio che se è un'immagine a tinte piatte, lo si può capire anche senza troppa esperienza ma difronte ad una fotografia a colori, è sempre giusto la quadricromia o si può presentare la convenienza a lavorare con 3 retini? Se sì, da cosa si desume tale scelta?

Re: Scomposizione colore per retini da serigrafia 8 Anni 7 Mesi fa #4

  • stampaserigrafica
  • Avatar di stampaserigrafica
  • Offline
  • Senior
  • Messaggi: 129
Insomma... le pellicole le conosci bene... ad oggi molti grafici non sanno nemmeno cosa siano sviluppo e fissaggio...
Photoshop è la più abile applicazione per l'elaborazione di immagini... produce anche retini... ma questi sono generalmente elaborati nei RIP di stampa, ovvero applicazioni software che lo fanno per "mestiere"...
Photoshop genera diversi canali (esistono diverse soluzioni) e in base alla densità di ciascuno, come si faceva "una volta" con i retini meccanici, si riproducono i punti di stampa...
In realtà, si trovano le guide... ma nessuna ti insegna passo-passo come si fa l'intero processo... è l'insieme di diverse conoscenze "unite" al fine di raggiungere uno scopo...
Per riprodurre le immagini, per tutti i processi di stampa, si utilizza generalmente la quadricromia che di solito (salvo colori "speciali") è in grado di riprodurre "tutto"...
... tuttavia una immagine "particolare" o una "specifica" tecnica potrebbe richiedere magari solo 3 colori... è sempre e tutto da valutare...
Ad oggi, esistono anche software, che "permettono" di scomporre una immagine anziché in CMYK con 4 colori a Pantone che non si avvicinano a quelli della quadricromia...
Facci capire cosa vorresti nello specifico... perché proprio 3??? Per risparmiarne 1??? O altro???
La teoria vuole che per avere il colore nero, sarebbe sufficiente la sovrapposizione di CMY (3 colori)... in pratica il nero K (da key colore chiave) è necessario proprio perché la teoria rimane tale... nel caso tu abbia una immagine che non necessiti di un nero "deciso" si potrebbe elaborare una immagine in maniera da sfruttare questa accortezza...

Re: Scomposizione colore per retini da serigrafia 8 Anni 6 Mesi fa #5

  • Venturelli
  • Avatar di Venturelli
  • Offline
  • Nuovo
  • Messaggi: 3
Direi che mi hai ben chiarito quanto necessitavo, ossia, la scelta di usare 3 colori può essere dettata dal fatto di potere usare i 3 colori CMY o può essere dettata dallo scegliere 3 passaggi di retino anzichè 4 a volte. Mi riferisco ad esempio alla serigrafia per ceramica, dove le linee di produzione e forni, impongono tempi e costi quindi suppongo che 3 anzichè 4 retini, con la premessa che il risultato sia uguagliabile, possa fare ponderare per un risparmio.
Difronte ad un'immagine quindi, si può scegliere di scomporla con meno retini possibili o di usare la quadricromia, per vantaggi di minimizzare l'uso di colore o di numero dei passaggi di retino, và bene così?

Una tinta piatta gialla con sfumatura magenta, posso farla a 3 retini: 1 per il giallo tinta piatta, 1 per la sfumatura, 1 per il magenta tinta piatta?

Re: Scomposizione colore per retini da serigrafia 8 Anni 6 Mesi fa #6

  • stampaserigrafica
  • Avatar di stampaserigrafica
  • Offline
  • Senior
  • Messaggi: 129
Prima che i grossi ceramisti scappassero in Cina o svendessero o fallissero, lavoravo parecchio per questo settore in serigrafia...
Di solito, le grosse linee di produzione, poco importa se i colori sono 2,3,4,5 a livello di prezzo (pellicola, telaio, inchiostro) dal momento che la linea doveva partire per intero...
Se posti una immagine, magari ti si può consigliare bene... da quello che ho capito dovrebbero bastarne 2...
Moderatori: marty, enrico
Tempo creazione pagina: 0.065 secondi
Powered by Forum Kunena